fischietto

nel senso che poi correggo sempre.
prima (si!qualche anno fa ok?) mi agitavo moltissimo.
anche se erano correzioni giuste eh, io sostenevo le mie motivazioni, blateravo come fossi un avvocato al banco, camminavo su e giù, simulavo svenimenti, invocavo il dio della polemica, architettavo assassinii e pianificavo fughe ad honolulu.
che poi il punto è che sono sprecisa di natura, faccio errori di distrazione a bizzeffe, nn capisco perchè ancora io nn ho imparato a ricontrollare tuuutto attentamente prima di consegnare. e infatti mi beccano sempre. ma sempre. il naso era blu, gli occhiali qui son spariti, veramente là sarebbe notte. e bla bla. uff. è che io da bambina nn davo peso a queste cose, guardavo se l'illustrazione era bella, se mi comunicava l'atmosfera della storia. infatti ancora adesso tendo ad agire per raggiungere quel risultato, sacrificando a volte certi particolari...cioè se nell'illustrazione a occhio mi stona un naso blu, io mi dimentico automaticamente che doveva essere blu!!!.. nn so se mi spiego. ma spontaneamente eh, nn perchè mi fa fatica impegnarmi! anzi! però questo nn significa che io POSSA dimenticare un naso blu. se è blu è blu. quindi dove me lo perdo è anche giusto che mi arrivi la correzione.
certo che un naso blu casomai mi incasina tutto l'equilibrio fragilissimo (perchè troppo spesso casuale!) dell'illustrazione. e allora ci vuole tempo. e allora è un bel guaio, perchè ovviamente lavoriamo spesso a tre o quattro cose in contemporanea, perciò incastrate in orari deputati rigidissimi, roba che se ti ammali sei perduto. una correzione che ti mangia un pomeriggio è una catastrofe. ovviamente capita sempre, e dico sempre, nel giorno più impegnato che hai...

e sì, quindi una di queste mail stracolme di fresche correzioni qualche tempo fa riusciva a rovinarmi un'intera giornata.
adesso sono così abituata (ed è giusto che sia così, eziandio) che il processo di inalberamento fino completa furia ardente principia e si esaurisce in una manciata di secondi. giusto il tempo per selezionare il bottone "rispondi" della paginetta mail di aruba.
poi eccomi di nuovo lì, calma con un semaforo, respirazione bassa e scarpine chicco.
prima inizio prima finisco, tempo zero!
"ok no problem, per domani sistemo tutto",
:)

18 commenti:

  1. ma checcos'è questa strip!!!!!!!!!!!!!
    ti confesso questa cosa curiosa (e assolutamente vera): quando ho dato il nome al mio blog ero fortemente indeciso tra "Aqua+Tatai" e "Honolulu arrivo"!!!!!!!!!!!!! perchè quel pezzo di "spada nella roccia" è stato il momento della mia infanzia più sparaflashoso e allucinogeno che abbia avuto! una vera ispirazione visiva!

    cmq le tue strip sono sempre magnifiche!!!

    RispondiElimina
  2. ;) vero! evviva mago merlino e evviva anacleto!!
    epperò, il top dell'allucinazione pregevole disney è il sogno dei pachidermi rosa di dumbo eh. sparaflash assoluto!

    RispondiElimina
  3. lovvo tantissimooooo:D ma che fai, non pubbblicizzi e me lo debbo scoprire da sola?:D ho avuto un sesto senso che dovevi aver pubblicato qualcosa e mi sono precipitata sul blogge, è c'era difatti qualcosa ad aspettarmi:))))adesso torna al lavoro però eh.

    RispondiElimina
  4. ehhh..Dumbo lo conosco di fama, non l'ho mai visto. Conosco la scena degli elefanti rosa, ma l'ho vista di recente. Quindi nella mia topten allucinatoria infantile rimane Honolulu Arrivo...ma forse a causa del fatto che Merlino è vecchio. Cioè un vecchio che si spara a razzo mi stordisce come immagine.

    ps: anche io, come ilaria, ho avuto il sesto senso della pubblicazione di qualcosa sul blog!!! Minkia..ora che ci penso è la giornata degli "anche io"!..blub!

    RispondiElimina
  5. ila- gasp! lo so, devo lavorare uff!uff! quindi pubblico di nascosto! ma che simpatico giochino di parole mh. sono decisamente la più burlona di tutti. :I
    manu- dumbo è bello. ma bello peso. ha un momento di pegaso materno intensissimo che te lo giuro piango tuttora.

    RispondiElimina
  6. sbuff..guarda, per me gli elefanti sono la cosa più anti-estetica che esiste su questo pianeta...non credo di avere la forza di guardarlo!!! :/

    RispondiElimina
  7. ‎,__,
    (O,O)
    /)__)
    " "

    RispondiElimina
  8. Love your work! Wish I could understand what the comics mean!

    RispondiElimina
  9. HI olga!!! thanks for all the compliments:D
    the comics talk about one of my typical work's day. I'm working on some illo and then, the editor send me an email who said somenthing like this: we don't like here, here, here. Change the color here, modify all this illo, turn the head, make the eyes smaller and change completely the face of the main character in all the 60 illo. For tomorrow. Then after I finish reading this mail, I 've gone insane, I fire and flames from my ears and instantly I teleport myself to Honolulu, ( do you remember "The sword in the stone"?) where I remain for exactly three seconds, the time to go back and write: ok, I do, for tomorrow .

    ;)

    RispondiElimina
  10. l'ho inserita in roba da disegnatori,la pagina, ma mi piacerebbe molto farne un post coi dovuti credit sul blog... fa troppo ridere ed è troppo vera!!! :D

    RispondiElimina
  11. Ahahah, è stupendo, complimenti!! :D

    RispondiElimina
  12. Quanto è vero ahahahhaha! Anche io fino a un paio di anni fa iniziavo a tuonare prima con me stessa, poi col fidanzato, la migliore amica, la famiglia e il tizio random al supermercato... poi tornavo e mi mettevo, coi nervi, a correggere XDDD
    Grazie al Cielo adesso è sopraggiunto il quasi-nirvana in questo senso che si esaurisce in un "ufffffffffffffffff che palle >__<"

    RispondiElimina
  13. ...allora c'è gente uguale a me...che bello ! ALLORA NON SONO SOLA!!! ...evviva!!
    Laura...


    onepen

    RispondiElimina
  14. XD sei geniale! Complimenti! XD

    RispondiElimina
  15. Ahahha! Geniale! Troppo vera ;)
    Molto carina.......

    RispondiElimina